Cerro D'oro

Ultima modifica 14 dicembre 2023

Cerro d’Oro – Benemerenza civica

Istituito nel 2008 con apposito Regolamento, il Cerro d’Oro viene assegnato a persone, gruppi o associazioni che si siano distinte per quanto hanno fatto per il territorio.

Da Regolamento Comunale, modificato nel 2017, viene assegnato in occasione della festa della Repubblica il 2 giugno e puo’ essere “alla memoria”.

Solo nel 2011, per i 150 anni dell’Unità d’Italia, è stato assegnato il 17 marzo in occasione dei relativi festeggiamenti.

ALBO DEI BENEMERITI

Anno 2023: Dottor Carlo Benedetto Cardella - Per la dedizione con cui ha svolto per lunghi anni la professione di medico di famiglia al servizio della comunità di Cerro al Lambro, andando oltre i meri obblighi professionali ed affiancando alle proprie competenze la forza di un'umanità autentica,  notevole e straordinariamente generosa.

Anno 2022: Nonni Vigile - Per la costante dedizione al servizio di vigilanza davanti alle nostre scuole in ogni giorno dell'anno scolastico. Per aver garantito negli anni sicurezza agli studenti, ai docenti e ai passanti, aggiungendovi simpatia ed entusiasmo a gran dosi. Il tutto con l'immancabile sorriso che li ha sempre contraddistinti.

Anno 2021: Volontari del Pedibus e del Bicibus – Perchè grazie al servizio prestato quotidianamente, favoriscono la socializzazione dei ragazzi, contribuiscono alla loro educazione al rispetto dell’ambiente e delle regole di convivenza civile, promuovono l’importanza dell’attività fisica e forniscono un valido aiuto alle famiglie.

Anno 2020: Protezione Civile – Per l’impegno e la disponibilità dimostrata durante il periodo di emergenza COVID-19, nel sostegno alle famiglie in difficoltà e per la costante presenzache la caratterizza da sempre nella vita sociale di questa comunità.

Anno 2019: Kisito Prinelli – Per essere riuscito, nei dodici anni da Presidente della Pro Loco, grazie al suo impegno e alla sua disponibilità, a raggiungere straordinari risultati per la nostra comunità, supportando tante attività nel nostro Comune con un sempre crescente numero di volontari.

Anno 2018: Caritas di Cerro al Lambro e di Riozzo – Per il costante e sinergico impegno a favore di chiunque si trovi in difficoltà, portando a tutti conforto e aiuto concreto, anche grazie alla collaborazione con le altre Associazioni e alla generosità dei concittadini.

Anno 2017: Agnese Giulietti in Ravarini – Cerro d’oro alla memoria Per la Sua costante, discreta e disinteressata presenza e attività in favore di chiunque avesse bisogno, in ambito professionale, civico e sociale, con l’unico intento di essere silenziosamente vicina al prossimo

Anno 2016: Mannaioni Anna Rosa Borghi – Per aver dedicato ai bambini e alle bambine della scuola primaria di Riozzo tempo ed energie a supporto dell’attività didattica, in spirito di servizio gratuito e di totale disponibilità

Anno 2015: Claudio Bellotti – Per aver costituito il Coro Allegro dell’Argentovivo offrendo alla cittadinanza, con dedizione e impegno,occasioni non solo di socialità e divertimento ma anche di impegno civile

Anno 2014: Luigi Baggi – Per aver presieduto per nove anni la locale Sezione dell’Associazione Combattenti e Reduci, espletando con passione e dedizione il suo mandato, facendo in modo, con grande impegno, di perpetuare la memoria storica anche e principalmente alle nuove generazioni

Anno 2013: Luigi Davide Clerici – Deportato in Germania durante la guerra del 40-45 e al servizio della cittadinanza per oltre vent’anni come principale collaboratore nell’Amministrazione Comunale del Sindaco Ercole Ercoli

Anno 2012: Bevacqua Rosaria – Instancabile volontaria nel settore sanitario e assistenziale

Anno 2011: Domenico Garbelli – Presidente emerito dell’Associazione Combattenti e Reduci

Anno 2010: Don Umberto Lucchini – Parroco di Cerro al Lambro per 25 anni

Anno 2009: Mauro Maggi – Fondatore e Direttore del Corpo Musicale G.Verdi

Anno 2008: Gianfranco Minoia – Fondatore e Presidente dell’Associazione Argentovivo